Musei Civici gratuiti Roma domenica 2 luglio 2017

Musei Civici gratuiti Roma domenica 2 luglio 2017

musei gratis roma 2 luglio

Musei di Roma e Lazio gratuiti domenica 2 luglio

Mostre e attività in programma

Ingresso gratuito nei Musei Civici per i residenti a Roma e nella Città Metropolitana per la prima domenica del mese di luglio 2017. Numerosi musei e aree archeologiche statali da visitare:

Siti a numero chiuso:

Colosseo – Con ingresso contingentato. L’accesso al Monumento potrà essere regolato fino ad un massimo di 3000 ingressi.

Domus Aurea  – Solo su prenotazione al numero 0639967700 o dal sito www.coopculture.it fino al raggiungimento del numero massimo di visitatori previsto.

Monumenti e musei gratis a Roma e nel Lazio domenica 2 luglio 2017

Museo Giacomo Manzù
Ardea- Via Laurentina, Km 32,800
Orario: 9.00 – 19.00 – Prenotazione: Nessuna

Museo civico di Bracciano
Bracciano Via Umberto I, 5
Orario: 10,00 – 18,00 – Prenotazione: Nessuna

Area archeologica di Lucus Feroniae e Museo archeologico
Capena Via Tiberina, Km. 18.500
Orario: domenica 8.30 – 19.30; area archeologica: 8.30 – 1 h prima del tramonto

Museo Nazionale Archeologico Cerite
Cerveteri Piazza S. Maria
Orario: 8.30 – 19.30 La biglietteria chiude alle 18.30 – Prenotazione: Nessuna

Necropoli della Banditaccia
Cerveteri Piazza Mario Moretti
Orario: 8.30 – un’ora prima del tramonto – Prenotazione: Nessuna

Museo Archeologico Nazionale di Civitavecchia
Civitavecchia Largo Cavour, 1
Orario: 8.30- 19.30 – Prenotazione: Nessuna

Terme Taurine o di Traiano
Civitavecchia Via delle Terme Taurine
Orario: contattare la Pro loco 076620299 – Prenotazione: Nessuna

Villa dei Volusii
Fiano Romano Via Tiberina km 18, 500
Orario: su richiesta al Museo di Capena – Prenotazione: Nessuna

Villa di Orazio
Licenza Via Licentina
Orario: solo su prenotazione

Museo Garibaldino
Mentana Piazza della Repubblica
Orario: 10,00 – 13,00 e 16,00 – 18,00

Museo delle Navi Romane di Nemi
Nemi Via del Tempio di Diana, 13, 15
Orario: 9.00 alle 19.00 – Prenotazione: Nessuna

Museo Archeologico Nazionale di Palestrina e Santuario della Fortuna Primigenia
Palestrina Piazza della Cortina, 1
Orario: 9,00 alle ore 20,00 La biglietteria chiude un’ora prima (ultimo ingresso ore 19,00) – Prenotazione: Nessuna

Anfiteatro Flavio – Colosseo
Roma Piazza del Colosseo, 1
Orario: 08,30 – 19,15 – Prenotazione facoltativa (Telefono: 06 3996700)

Area archeologica di Veio – Santuario Etrusco dell’Apollo
Roma Via Riserva Campetti
Orario: 8,00 – 14,00 Prenotazione: Nessuna

Complesso archeologico di Malborghetto
Roma Via Malborghetto, 1
Orario: 9,00 – 13,00 e 14,30 – 17,00 – Prenotazione: Nessuna

Complesso di Capo di Bove
Roma Via Appia Antica, 222
Orario: 10,00 – 16,00. Prenotazione: Nessuna

Complesso di Santa Maria Nova
Roma Via Appia Antica, 251
Orario: 09,00 fino ad un’ora prima del tramonto – Prenotazione: Nessuna

Crypta Balbi – Museo Nazionale Romano
Roma Via Botteghe Oscure, 31
Orario: 9,00 – 19,45 – Prenotazione: Nessuna

Domus Aurea
Roma Viale della Domus Aurea (Parco del Colle Oppio), 1
L’ingresso alla Domus Aurea solo su prenotazione (06.39967700) o sul sito www.coopculture.it fino al raggiungimento del numero massimo di visitatori previsto

Foro romano e Palatino
Roma Largo della Salara Vecchia, 5
Orario: Prenotazione facoltativa (06 39967700)

Galleria Spada
Roma Piazza Capo di Ferro 13
Orario:  8,30 – 19,30 – Prenotazione: Nessuna

Galleria nazionale d’Arte antica in Palazzo Barberini
Roma Via Quattro Fontane, 13
Orario: 9,00 – 19,00 – Prenotazione: Nessuna

Galleria nazionale d’Arte antica in Palazzo Corsini
Roma Via della Lungara, 10
Orario: 8,30 – 19,30 – Prenotazione: Nessuna

Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea
Roma Viale delle Belle Arti, 131
Orario: 8,30 – 19,30 – Prenotazione: Nessuna

Istituto centrale per la grafica
Roma Via della stamperia, 6
Orario: 9,00 – 13,00 – Prenotazione: Nessuna

Monumento a Vittorio Emanuele II (Vittoriano)
Roma Piazza Venezia
Orario: 10.30 – 16.30 – Prenotazione: Nessuna

Museo Aristaios
Roma Largo Luciano Berio
Orario: 11,00 – ore 18,00; Prenotazione – Nessuna

Museo Boncompagni Ludovisi per le arti decorative, il costume e la moda secoli XIX e XX
Roma – Via Boncompagni, 18
Orario: (orari scaglionati) 9,30 – 17.30 – Prenotazione: Nessuna

Museo Hendrik Christian Andersen
Roma Via P. S. Mancini, 20
Orario: 9,00 – 19,30 – Prenotazione: Nessuna

Museo Mario Praz
Roma Via Zanardelli, 1
Orario: 14,30 – 19,00 – Prenotazione: Nessuna

Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia
Roma Piazzale di Villa Giulia, 9
Orario: 8,30 – 19,30 – Prenotazione: Nessuna

Museo Nazionale Preistorico ed Etnografico “Luigi Pigorini”
Roma Piazzale Guglielmo Marconi, 14
Orario: 9,00 – 18,00 – Prenotazione: Nessuna

Museo Nazionale del Palazzo di Venezia
Roma Via del Plebiscito, 118
Orario: 8,30 – 19,30 – Prenotazione: Nessuna

Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo
Roma Lungotevere Castello, 50
Orario: 9,00 – 19,30 – Prenotazione: Nessuna

Museo Nazionale d’Arte Orientale “Giuseppe Tucci”
Roma Via Merulana, 247-248
Orario: 9,00 – 19,30 – Prenotazione: Nessuna

Museo dell’Alto Medioevo
Roma Viale Lincoln, 3
Orario: 9,00 – 19,30 – Prenotazione: Nessuna

Museo e Galleria Borghese
Roma Piazzale Scipione Borghese
Orario: 9,00 – 19,00 (ingresso ogni due ore per un massimo di 360 persone) – Prenotazione: Obbligatoria (06 32810)

Museo nazionale delle arti e tradizioni popolari
Roma Piazza Guglielmo Marconi, 8
Orario: 9,00 – 19,30 – Prenotazione: Nessuna

Palazzo Altemps – Museo Nazionale romano
Roma Via Sant’ Apollinare, 46
Orario: 9,00 – 19,45 – Prenotazione: Facoltativa (0639967700 o sito web: www.coopculture.it)

Palazzo Massimo – Museo Nazionale Romano
Roma Largo di Villa Peretti, 1
Orario: 9,00 – 19,45 – Prenotazione: Nessuna

Pantheon
Roma Piazza della Rotonda
Orario: 9,00 – 18,00 – Prenotazione: Nessuna

Parco archeologico delle Tombe della Via Latina
Roma Via dell’Arco di Travertino, 151
Orario: 9,00 sino ad un’ora prima del tramonto – Prenotazione obbligatoria (06 39967700 o  dal sito web: www.coopculture.it)

Sala Convegni Santa Marta
Roma Piazza del Collegio Romano, 5
Orario: apertura riservata in occasioni di convegni, conferenze o altri – Prenotazione: Nessuna

Scavi di Ostia Antica e Museo
Roma Viale dei Romagnoli, 717
Orario: 8,30 fino a un’ora prima del tramonto – Prenotazione: Nessuna

Terme di Caracalla
Roma Via delle Terme di Caracalla, 52
Orario: 9,00 fino a un’ora prima del tramonto – Prenotazione: Nessuna

Terme di Diocleziano – Museo Nazionale Romano
Roma Via Enrico de Nicola, 79
Orario: 9,00 – 19,30 – Prenotazione facoltativa (0639967700 o dal sito: www.coopculture.it)

Tomba di Cecilia Metella
Roma Via Appia Antica, 161
Orario: 9,00 fino a un’ora prima del tramonto – Prenotazione facoltativa (06 39967700 o dal sito web: www.coopculture.it)

Villa dei Quintili
Roma Via Appia Nuova, 1092
Orario: dalle 9,00 – Prenotazione: Nessuna

Antiquarium di Pyrgi e Area archeologica
Santa Marinella Località Castello di Santa Severa
Orario: 9,00 fino a un’ora prima del tramonto – Prenotazione: Nessuna

Monastero di San Benedetto Sacro Speco
Subiaco Piazzale San Benedetto
Orario: 9,30 – 12,15 / 15,30 – 18,15 – Prenotazione: Nessuna

Monastero di Santa Scolastica
Subiaco Via dei Monasteri, 22
Orario: 9,00 – 12,30 / 16,00 – 19,00 – Prenotazione: Nessuna

Area Archeologica di Villa Adriana
Tivoli Largo Marguerite Yourcenar, 1
Orario: 9,00 – 19,30 – Prenotazione: Nessuna

Villa d’Este
Tivoli Piazza Trento, 5
Orario: 8,30 – 18,15 – Prenotazione: Nessuna


Per maggiori e più precisi informazioni sull’iniziativa, vi consigliamo di visitare i siti ufficiali dei singoli luoghi da visitare.

La mastaba del dignitario Nefer | Museo Barracco

La mastaba del dignitario Nefer | Museo Barracco

All’Ombra delle Piramidi

La mastaba del dignitario Nefer.

MUSEO BARRACCO | 30/12/2016 – 17/09/2017 

Una ricostruzione 1:1 della struttura della cappella funeraria della mastaba del dignitario Nefer corredata da una ricca documentazione grafica e fotografica è in mostra in versione multimediale al Museo Barracco di Roma.

Il Museo Barracco

Il Museo Barracco conserva la preziosa “stele della falsa porta” del dignitario Nefer, vissuto in Egitto ai tempi della IV Dinastia (2575-2465 a.C.), quella dei grandi faraoni costruttori delle piramidi. Visto il suo alto incarico a corte – era il soprintendente di tutti gli scribi del re, il soprintendente dei magazzini delle provviste e della “casa delle armi”- Nefer ebbe l’onore di essere sepolto in una màstaba del cimitero reale ai piedi della grande piramide di Cheope. Le màstabe (dalla parola araba che significa “panca”) sono edifici funerari caratteristici delle prime dinastie della civiltà egizia: si tratta di monumenti troncopiramidali a struttura piena,  destinati ad accogliere il pozzo funerario che metteva in comunicazione l’area esterna con la camera sepolcrale sotterranea che ospitava il sarcofago del defunto ed il suo corredo. Nefer aggiunse alla struttura della tomba una piccola cappella funeraria, rivestita di rilievi, che è stata ricostruita al Museo Barracco nelle sue dimensioni originali. I rilievi della tomba dispersi in diversi musei europei e americani (Parigi, Louvre; Copenhagen, Ny Carlsberg Glyptotek; Museo di Birmingham,  University of Pennsylvania Museum di Philadelphia; Museum of Fine Arts di Boston) sono riprodotti per immagini all’interno della cappella funeraria ricostruita in modo da restituire l’immagine generale di una tomba egizia del  3° millennio avanti Cristo.  La mostra prevede la ricostruzione in dimensioni 1:1 – nella loggia esterna al primo piano del Museo –  della cappella funeraria di Nefer con slides retroilluminate che riproducono nella sua completezza la decorazione a rilievo al suo interno.” – Museo Barracco.

Musei europei e americani conservano i numerosi rilievi della tomba (Parigi, Copenhagen, Birmingham, Boston), parte di questi sono riprodotti in immagini all’interno della cappella funeraria, ricostruita in modo tale da offrire al visitatore una visione realistica dell’antichissima tomba egizia del III millennio a.c.

La visita della mostra offrirà l’opportunità di vedere altri reperti archeologici dell’Antico Egitto.

La mostra è stata curata dell’archeologa Maddalena Cima, responsabile del Museo (scomparsa di recente), e promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale-Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. Organizzatori Zètema Progetto Cultura.

INFORMAZIONI:
DOVE: Museo Barracco
ORARI MOSTRA: da martedì a domenica ore 10.00 – 16.00 (ultimo ingresso ore 15.30)
GIORNI DI CHIUSURA:
BIGLIETTO MOSTRA: Ingresso libero
Intero: 00 €
Ridotto: 00 €

Sito ufficiale della mostra MUSEO BARRACCO

Capodanno ai Fori romani e Palatino.

Capodanno ai Fori romani e Palatino.

foro romano

Roma. Per il Capodanno 2107 una grande iniziativa del Comune di Roma che coinvolge l’area archeologica più importante della città: i Fori romani. Apre gratuitamente l’intera area archeologica centrale con un unico percorso tra i Fori Imperiali e il Foro Romano e il Palatino.

Gli ingressi. Si potrà accedere all’area da Piazza Santa Maria di Loreto, presso la Colonna Traiana, o da uno degli ingressi della Soprintendenza di Stato: Largo Corrado Ricci presso l’Arco di Tito, o da Via di San Gregorio.

Orari. Dalle 10,00 alle 16,00, ultimo ingresso alle 15,00.

Fonte: Capodanno ai Fori, apertura gratuita dell’area archeologica

Roma. Apre l’area archeologica del Circo Massimo

Roma. Apre l’area archeologica del Circo Massimo

Gli interventi di recupero e valorizzione hanno restituito una nuova leggibilità all’area, ridefinendo la zona dell’emiciclo attraverso operazioni di restauro delle strutture, contenimento del terreno e la realizzazione di nuovi percorsi di visita con relativi impianti di illuminazione. […]

Sorgente: Roma. Apre l’area archeologica del Circo Massimo

Domenica al Museo – Musei ed aree archeologiche gratis

Domenica al Museo – Musei ed aree archeologiche gratis

Domani visitiamo musei e siti archeologici gratis! L’iniziativa ministeriale #DomenicalMuseo, prevede la gratuità di tutti i musei e le aree archeologiche nella prima domenica del mese.

E’ l’applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si paga il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali. […]

Sorgente: #DomenicalMuseo – Musei ed aree archeologiche gratis | Cultura | News

Rinascere dalle distruzioni. Ebla, Nimrud, Palmira

Rinascere dalle distruzioni. Ebla, Nimrud, Palmira

Vi segnaliamo un’interessante ed inedita mostra ospitata presso il Colosseo di Roma “Rinascere dalle distruzioni. Ebla, Nimrud, Palmira”. 

La mostra è dedicata alla ricostruzione – in 3D –  di alcuni dei siti archeologici di notevole antichità e interesse storico tra Iraq e Siria. Siti che hanno subito recenti danni o distruzioni dovute all guerre in corso. Per gli storici e appassionati è interessante poter vedere da vicino monumenti straordinari per la loro storia, difficilmente visitabili in sito per ovvi motivi. Basti ricordare la biblica Nimrud, città fu fondata nel XIII secolo a.C. da Salmanassar I, ma si pensa che sia molto più antica; Ebla, studiata e scavata dall’Italiano Paolo Matthiae riportando in luce l’archivio reale della città, con più di 17.000 tavolette scritte in caratteri cuneiformi, fonte inestimabile di informazioni; Palmira che non ha bisogno di presentazioni e già in tempi antichi considerata tra le più importanti città della Siria, spesso definita la Roma d’Oriente. Una mostra da non perdere.

Calendario mostra: 7 Ottobre – 11 Dicembre 2016

I tesori d’Oriente tornano a risplendere al Colosseo dal 7 ottobre all’11 dicembre 2016.

Sorgente: Rinascere dalle distruzioni. Ebla, Nimrud, Palmira | Cultura | News