CARD MIC

La nuova tessera per accedere ai Musei Civici di Roma
al costo di 5 euro!

L’ingresso ai Musei è valido per un intero anno

musei in comune romaAcquistando la Card MIC al costo di 5 euro, i residenti permanenti o temporanei di Roma potranno accedere per tutto l’anno al circuito dei Musei Civici di Roma comprendendo anche eventuali mostre in corso nei medesimi musei. La nuova Card è stata approvata nel Bilancio 2018-2020. A nostro avviso l’iniziativa del Comune di Roma è una straordinaria occasione per tutti i cittadini amanti dell’arte e della storia della propria città di approfondire e conosce Musei ancora non visitati, e contemporaneamente partecipare attivamente alle celebrazioni del 2018 come Anno Europeo del Patrimonio Culturale.

Quai sono i musei visitabili con la Card MIC?

Musei Capitolini, Museo dell’Ara Pacis, Museo dei Fori Imperiali – Mercati di Traiano, Galleria d’Arte Moderna, Museo di Roma, Museo di Roma in Trastevere, Museo della Centrale Montemartini, Musei di Villa Torlonia, Museo di Zoologia, i quali si aggiungono ai musei già a ingresso gratuito: Museo di scultura antica Giovanni Barracco, Villa di Massenzio e Museo di Casal de’ Pazzi Museo Carlo Bilotti, Museo Canonica, Museo Napoleonico, Museo delle Mura, Museo della Repubblica Romana e della Memoria garibaldina.

La nuova Card MIC sarà disponibile dalla primavera del 2018, inizialmente attraverso le Biblioteche di Roma Bibliotu presenti nella maggior parte del municipi della città.

Così spiega il Sindaco di Roma Virginia Raggi sull’iniziativa “Una grande opportunità per chi vive a Roma. Avere la possibilità di entrare nei musei e visitare liberamente le mostre, al solo costo di 5 euro l’anno, vuol dire potersi riappropriare degli spazi culturali cittadini, vuol dire sentirsi a casa in tutta Roma. Mi auguro che questo strumento permetta a chi vive nella Capitale di trascorrere più tempo nei luoghi della cultura, per conoscere, scoprire e approfondire l’immenso patrimonio storico e artistico così come la vita culturale contemporanea della nostra città”

“Questo è un passo decisivo verso l’accessibilità e la fruibilità della cultura per chi vive a Roma. I nostri Musei sono e saranno sempre di più delle grandi piazze pubbliche, dei luoghi in cui dare qualità al proprio tempo insieme agli altri. L’obiettivo è generare curiosità nelle persone, offrirgli l’occasione di passare diversamente anche solo una parte della propria giornata e attrarre sempre più coloro che normalmente hanno minori opportunità di accesso a questi luoghi. Dobbiamo essere tutti grati alla Sovrintendenza Capitolina per il lavoro che ogni giorno fa il cui successo é la condizione che ha reso possibile l’introduzione di questa libertà” Luca Bergamo Vicesindaco di Roma.

le altre App MIC disponibili

  • Musei Capitolini
  • Museo dell’Ara Pacis
  • Mercati di Traiano
  • Museo Napoleonico

le App dei Musei In Comune di Roma

Sono state create diverse App a disposizione dei visitatori dei Musei Civici di Roma, disponibili per iPhone e Amartphone Android, gratuite alcune a pagamento.

Scopriamo l’App gratuita

MIC Roma

E’ la prima App realizzata utile per consultare tutte le informazioni MUSEI IN COMUNE di Roma aggiornata in tempo reale su eventi e mostre e attività didattiche (in corso e in programma) dei 20 musei che fanno parte del circuito MiC Roma e siti archeologici di grande interesse storico e culturale della città.

L’App è suddivisa in sezioni:

  • MUSEI con descrizioni delle singole sedi, orari e biglietti
  • MOSTRE – EVENTI – DIDATTICA con aggiornamenti in tempo reale
  • GALLERIA foto e video su musei e siti
  • MAPPA localizzazione e indicazioni stradali

Dove scaricare l’App MIC Roma

itunes.apple.com/it/app/mic-roma/id492614208?mt=8
play.google.com/store/apps/details?id=it.sebina.roma.musei
costo gratis
lingue italiano e inglese

La nostra Associazione è impegnata a organizzare visite guidata su Roma per i suoi Soci e grazie a questa iniziativa molti cittadini, e in particolare nuclei familiari numerosi, potranno visitare con noi i numerosi e interessanti musei civici della città a costi accessibili senza dimenticare la comodità di evitare lunghe file per i biglietti.

Share This