A mediare l’effetto è
l’allungamento dei telomeri

La scienza della longevità

The lancet

telomeri[su_dropcap style=”flat” size=”2″ class=”drop-cap”]U[/su_dropcap]no stile di vita salutare allunga i telomeri dei cromosomi, parola di Premio Nobel. E’ infatti Elizabeth Blackburn, l’esperta dell’Università della California di San Francisco che ha ricevuto il prestigioso riconoscimento nel 2009, ad aver coordinato il primo studio controllato sull’effetto delle abitudini quotidiane sull’allungamento di queste strutture, da tempo note per la loro associazione con l’invecchiamento delle cellule. I risultati ottenuti, pubblicati su Lancet Oncology, dimostrano che cambiamenti positivi nell’alimentazione, nell’attività fisica, nel controllo dello stress e nel supporto sociale possono portare ad un allungamento dei telomeri, la parte terminale dei cromosomi che li protegge dal deterioramento aiutandoli a mantenersi stabili.

Share This