La psicologia nascosta nei capolavori dell’arte svelata da Troisi.

La psicologia nascosta nei capolavori dell’arte svelata da Troisi.

Si può parlare di scienza del comportamento anche a partire da un quadro. Di solito avviene l’opposto: si decide l’argomento, lo si sviluppa e se si è grandi conoscitori del mondo dell’arte o si è un po’ esperti con le ricerche online si riesce ad associare l’immagine dell’opera d’arte più adatta a illustrare il concetto. Qualcuno ha provato a parlare di scienza della mente andando a sondare quel che accade nel cervello mentre si guarda un dipinto. Ma da qui a fare inferenze su quel che la mente prova davvero davanti a un capolavoro ancora ce ne vuole. […]

Fonte | La psicologia nascosta nei capolavori dellarte svelata da Troisi | Arte e Salute.